Published On: mar, Mag 5th, 2020

Superminimal, la tenda che si muove, parla e illumina

È arrivata la tenda smart, che si muove, parla e illumina. Si chiama Superminimal, ed è una sospensione per tenda intelligente e ultramoderna, dal design ridotto all’osso e il cuore super-tecnologico. Un parallelepipedo che si apre elettricamente per far scendere la tenda nascosta al suo interno, molto diversa dalle solite tende a rullo, insomma.

La sospensione, infatti, può agevolmente fungere da diffusore sonoro che, collegato allo smartphone, diffonde la musica nella stanza, e può essere dotata di luci led di cortesia, per un’illuminazione scenografica e soffusa. Questa tenda smart può essere agganciata alla parete o nascosta nel controsoffitto ed è sempre personalizzabile, sia nel rivestimento, che nelle dimensioni e nelle funzionalità, per adattarsi a qualsiasi ambiente.

Il tutto nasce dal fatto che oggi il design non può non fare rima con tecnologia e funzionalità. Il mercato oggi cerca prodotti non solo belli, ma utili, comodi, confortevoli, efficienti, in grado di semplificare la vita quotidiana e al tempo stesso di arricchirla. Ed è pensando a questa esigenza che è nata Superminimal, il fiore all’occhiello della collezione Contemporary di Artendis.

«Tutti i settori hanno visto una rivoluzione di prodotti e servizi, integrando la tecnologia e il design. È ora che ciò avvenga anche nel tendaggio» spiega Loris Di Francesco, fondatore di Artendis e consulente per architetti e progettisti.

«Mancava l’oggetto di design che facesse la differenza, in un settore che non vede cose nuove e interessanti da molto tempo. Ho creato Superminimal, proprio per colmare questo gap. Per portare il design anche nelle tende e per offrire agli architetti e ai progettisti in generale un servizio e un prodotto in grado di dare valore aggiunto al loro lavoro», conclude Di Francesco.

Come tutti i prodotti della collezione Contemporary di Artendis, Superminimal è una sospensione per tenda extra-ordinaria, domotica e intelligente, che arreda l’ambiente anche quando la tenda è chiusa e che può aprirsi e chiudersi automaticamente, e schermare la luce e i rumori esterni, comandata direttamente dallo smartphone.

About the Author

- Giornalista scientifico, iscritto all'ordine nazionale dal 2013. Si occupa di cronaca scientifica dal 2011. Contatti: renato.sansone@geomagazine.it