Published On: lun, Ott 26th, 2020

Rifiuti: comuni Ricicloni, le classifiche

Share This
Tags

Come ogni anno, Legambiente in collaborazione con i consorzi dei rifiuti e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, ha pubblicato il report sulla situazione rifiuti.

Estratto Comuni Ricicloni per Regione(Credit Legambiente)

Il report considera i 598 Comuni “rifiuti free” che producono meno di 75 kg di secco residuo per abitante. Ahimè il dato non è molto positivo visto che i comuni italiani sono quasi 8.000. La buona notizia è che i 51 comuni in più, rispetto allo scorso anno,  sono quasi tutti al Sud Italia, area che era rimasta un pò indietro in questi ultimi anni. In flessione il centro Italia.  Sono invece solo 4 le città italiane fra i comuni “rifiuti free”e sono Pordenone, Trento, Treviso e Belluno.

In generale le regioni più virtuose restano al Nord-Est con Veneto e Trentino-Alto Adige da sempre molto attive nella gestione dei rifiuti. Maglia nera per Liguria, Puglia e Valle d’Aosta dove non vi è nessun comune virtuoso.

I dati nazionali sono ancora alti con 449,7 kg di rifiuti anno per ogni abitante, e la differenziata a livello nazionale è pari al 58%. Dunque c’è ancora molto da fare, ma alcune realtà ormai da lungo tempo lavorano bene e altre si stanno adeguando molto rapidamente.

Di seguito vi proponiamo l’elenco dei comuni premiati nelle 4 categorie : sotto i 5.000 abitanti, fra 5.000 e 15.000, sopra i 15.000 e i capoluoghi.

Estratto comuni virtuosi per ogni categoria (Credit Legambiente)

Per chi vuole approfondire:

Report Legambiente 2020

Fonti consultate: Report Legambiente 2020

About the Author

- Ingegnere Ambientale, laureato presso il Politecnico di Torino, si è specializzato in difesa del suolo. Oggi si occupa di progettazione di impianti ad energia rinnovabile e di sviluppo sostenibile della montagna, con focus sulla mobilità elettrica. Volontario di Protezione Civile, ama la natura, ma anche i social media e la fotografia. Per compensare la formazione scientifica coltiva lo studio della storia e delle scienze politiche. Contatti: giuseppe.cutano@geomagazine.it