Published On: mer, Mar 31st, 2021

Indice regionale dei vaccini: Trentino-Alto Adige la più performante, ultima la Calabria

Secondo il sito di analisi statistiche YouTrend, che ha stilato un indice vaccinale per ogni regione d’Italia, si delinea un Paese a diverse velocità nella campagna di immunizzazione. 

A differenza del mero numero di dosi consegnate e di quante sono state inoculate, l’indice misura anche la percentuale di ospiti delle RSA vaccinati, dei soggetti over 80 e dei settantenni che hanno ricevuto il vaccino. Inoltre viene valutata l’accelerazione rispetto alla settimana precedente nelle vaccinazioni.

La regione più preformante è il Trentino-Alto Adige e seppure le due province autonome che compongono la regione abbiano gestione separata, le due province si trovano al primo e secondo posto. All’ultimo posto troviamo la Calabria alle prese con l’annosa problematica della sanità. La seconda regione più performante è il Molise, segue al terzo posto il Lazio. A fare compagnia alla Calabria troviamo al penultimo posto la Sardegna e al terzultimo posto la Liguria.

Indice vaccinale per regione (Credit YouTrend)

Fra le regioni più popolose troviamo Lazio, Veneto e Campania sopra la media italiana, al di sotto invece, e un pò più attardate, troviamo Sicilia, Lombardia e Puglia. 

Fra gli indici più interessanti analizzati da YouTrend troviamo quello dei vaccinati nelle RSA con due dosi. Le case di cura per anziani sono state le più colpite con focolai che hanno provocato molte vittime e sono dunque degne di maggiore attenzione e priorità. In questo indice eccelle la Provincia di Trento (meno quella di Bolzano) con il 96% dei pazienti vaccinati già con la seconda dose. Stessa percentuale per il Piemonte. Le regioni più indietro invece sono la Valle d’Aosta con il 61% e la Provincia di Bolzano con il 63%.

La “corsa” all’immunizzazione è ancora lunga. Troviamo chi ha messo la quinta, ma c’è chi arranca, e purtroppo ogni giorno di ritardo si ripercuote sulla salute dei cittadini. Queste diverse performance sono disgraziatamente sinonimo di avere cittadini di serie A e cittadini di serie B.

Fonti consultate e metodologia di calcolo: Youtrend

 

About the Author

- Ingegnere Ambientale, laureato presso il Politecnico di Torino, si è specializzato in difesa del suolo. Oggi si occupa di progettazione di impianti ad energia rinnovabile e di sviluppo sostenibile della montagna, con focus sulla mobilità elettrica. Volontario di Protezione Civile, ama la natura, ma anche i social media e la fotografia. Per compensare la formazione scientifica coltiva lo studio della storia e delle scienze politiche. * Contatti: giuseppe.cutano@geomagazine.it * * IG e Clubhouse: @latitude_45