X

Bambini, altezza e rischio di sviluppare obesità

Secondo un nuovo studio pubblicato su Obesity, i bambini che sono relativamente alti per la loro età hanno un rischio maggiore di sviluppare l’obesità.

Nello studio, i ricercatori hanno esaminato le cartelle cliniche di 2,8 milioni di bambini che sono stati inizialmente esaminati tra i 2 e i 13 anni. Quando sono stati riesaminati in media 4 anni dopo (ma fino a 13 anni dopo), i bambini più alti avevano maggiori probabilità di avere un indice di massa corporea più elevato rispetto ai bambini più bassi.

Ad esempio, tra i bambini più magri in tenera età, la prevalenza dell’obesità al secondo esame era 5 volte più alta nei bambini più alti (3,1% contro 0,6%). Al contrario, tra i bambini più pesanti, i rispettivi tassi di prevalenza dell’obesità sono stati dell’89,5% contro il 53,4%. Inoltre, l’associazione tra altezza più alta e obesità al secondo esame è stata più forte nei bambini che sono stati inizialmente esaminati quando avevano meno di 7 anni.

Poiché circa la metà di questa associazione è indipendente dall’indice di massa corporea iniziale del bambino, l’uso dell’altezza può essere un modo semplice per classificare più accuratamente quali bambini diventeranno obesi“, ha detto l’autore principale David S. Freedman, PhD, del centro per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Renato Sansone: Giornalista scientifico, iscritto all'ordine nazionale dal 2013. Si occupa di cronaca scientifica dal 2011. Contatti: renato.sansone@geomagazine.it
Post correlati

This website uses cookies.