Published On: mer, Mar 31st, 2021

Astrofili italiani scoprono una nuova stella binaria nella costellazione dei Gemelli

A circa 7.000 anni luce dalla Terra, nella costellazione di Gemelli, un team italiano ha scoperto due stelle che ruotano una intorno all’altra intorno ad un comune centro di massa.

Una scoperta scientifica nata dalla collaborazione tra l’Unione Astrofili Italiani (UAI) e il Gruppo Astrofili Palidoro, utilizzando un telescopio astronomico interamente controllato in remoto.

Credit: UAI – Gruppo Astrofili Palidoro

Gli autori Giorgio Bianciardi, Giuseppe Conzo e Mara Moriconi, hanno individuato una variazione di luminosità su una debole stellina con magnitudine compresa tra la 17 e la 18 che, grazie al completamento della posa dati si è rivelata un sistema binario, le cui componenti (più piccole del sole) completano una rivoluzione in 6 ore e 42 minuti.

La caratteristica principale di questo sistema è che a causa della reciproca attrazione gravitazionale le protagoniste sono così vicine tra loro da risultare ‘attaccate’, condividendo parte del proprio materiale stellare“, si legge nel comunicato.

La scoperta è stata riconosciuta a livello internazionale ed è censita nel database delle stelle variabili (VSX).

Credit: UAI – Gruppo Astrofili Palidoro

About the Author

- Giornalista scientifico, iscritto all'ordine nazionale dal 2013. Si occupa di cronaca scientifica dal 2011. Contatti: renato.sansone@geomagazine.it