Published On: ven, Feb 2nd, 2024

Mayday, mayday, mayday! Cosa significa?

Avrete visto decine di film americani dove c’è qualcuno che alla radio pronuncia la frase “Mayday, mayday, mayday!!” e solitamente si tratta di qualche pilota che segnala una avaria. Nella radiofonia internazionale la parola “mayday” pronunciata tre volte significa richiesta di d’aiuto.

Se pensiamo che sia una frase americana la tradurremo in “giorno di maggio”, ma che evidentemente non ha nessun significato e siamo completamente fuori strada.

Ma quale è la vera origine di questa parola? L’espressione, usata in ambito marino e aeronautico, è stata introdotta alla fine degli anni ’20 e si usa quando sussiste un pericolo grave di sopravvivenza per l’equipaggio e i passeggeri.

La frase in realtà è la storpiatura delle parole francese “venez m’aider”(venite ad aiutarmi) o meglio semplicemente della parole “m’aider”. Provata a far pronunciare ad un inglese questa parola francofona e vedrete che sarà molto simile alla pronuncia di “mayday”. Dunque dietro ogni parole c’è sempre un significato interessante e nascosto.

About the Author

- Ingegnere Ambientale, laureato presso il Politecnico di Torino, si è specializzato in difesa del suolo. Oggi si occupa di progettazione di impianti ad energia rinnovabile e di sviluppo sostenibile della montagna, con focus sulla mobilità elettrica. Volontario di Protezione Civile, ama la natura, ma anche i social media e la fotografia. Per compensare la formazione scientifica coltiva lo studio della storia e delle scienze politiche. * Contatti: giuseppe.cutano@geomagazine.it * * IG: @latitude_45