Published On: mer, Mag 6th, 2020

Foto modificate sui social e disturbi alimentari

Una nuova ricerca ha rivelato un legame coerente e diretto tra la pubblicazione di foto modificate su Instagram e i fattori di rischio per i disturbi alimentari.

In particolare, la modifica digitale delle immagini per migliorare l’aspetto personale prima di pubblicare foto su Instagram ha aumentato il peso e le preoccupazioni degli studenti universitari. Lo studio, che è stato pubblicato sull’International Journal Eating Disorders, ha anche scoperto che pubblicare foto (modificate o non modificate) ha contribuito a una maggiore ansia e ha rafforzato gli impulsi di limitare l’assunzione di cibo e l’esercizio fisico rispetto al non pubblicare foto. “Dato che sempre più persone si rivolgono ai social per rimanere in contatto, è di fondamentale importanza far vedere agli altri come sei. Inoltre, rispetto alle foto modificate, non abbiamo visto alcuna riduzione del numero di like o commenti“, ha affermato la coautrice Pamela K. Keel, PhD, della Florida State University.

Bibliografia: https://onlinelibrary.wiley.com/journal/1098108x

About the Author

- Giornalista scientifico, iscritto all'ordine nazionale dal 2013. Si occupa di cronaca scientifica dal 2011. Contatti: renato.sansone@geomagazine.it