Published On: gio, Nov 26th, 2020

ALA2xH, il nuovo asteroide scoperto da uno studente

Utilizzando un telescopio remoto situato in Spagna, Cole Gregg uno studente laureato in astronomia della Western University, ha notato un punto luminoso muoversi velocemente nel campo visivo.

Ha subito contattato il prof. Paul Wiegert per accurate indagini, dalle quali è emerso che l’oggetto in questione è un asteroide con una dimensione stimata tra i 50 e i 100 metri di diametro. La roccia spaziale, osservata per la prima volta mercoledì 18 Novembre, ha ora la designazione temporanea ALA2xH.

Le analisi sono state poi inviate al Minor Planet Center (MPC) a Cambridge; ora l’asteroide fa parte nella lista dei “Near-Earth Object Confirmation Page” (NEOCP), e fa quindi parte di quegli asteroidi potenzialmente pericolosi per il nostro pianeta.

About the Author

- Giornalista scientifico, iscritto all'ordine nazionale dal 2013. Si occupa di cronaca scientifica dal 2011. Contatti: renato.sansone@geomagazine.it