Published On: dom, Apr 19th, 2020

Accadde oggi: James Cook approda al largo dell’Australia

Il 19 Aprile 1770, nel corso del suo primo viaggio esplorativo nel Pacifico, l’esploratore e cartografico britannico James Cook, realizzò la prima esplorazione europea lungo le coste dell’Australia. Cook ne disegnò la cartografia per 3220 km e prese possesso dell’attuale Nuovo Galles del Sud. Entrò nella marina mercantile britannica in giovane età, prima di arruolarsi nella Royal Navy. Le sue abilità condottiere lo portarono a divenire nel 1766 comandante della HMS Endeavour. Navigò per migliaia di miglia in aree inesplorate, mostrando grande coraggio nei momenti avversi e una propensione alla cartografia, grazie alla quale esaminò isole e coste mai osservate. Grazie a questa e ad altre esplorazioni successive, James ha lasciato nozioni scientifiche e geografiche di grande rispetto per la sua epoca. Nozioni che gli valsero numerosi monumenti  e il suo ricordo in vari luoghi del mondo.

Fonti fotografiche: wilkimages

About the Author

- Giornalista scientifico, iscritto all'ordine nazionale dal 2013. Si occupa di cronaca scientifica dal 2011. Contatti: renato.sansone@geomagazine.it