Published On: lun, Apr 26th, 2021

Cosa unisce Los Angeles ad Assisi?

Che ci azzeccano Los Angeles con Assisi? La prima è la nota città americana famosa anche per il suo quartiere di Hollywood gota del cinema mondiale. La seconda è la città natale di San Francesco e si trova nel cuore d’Italia. Apparentemente le due città, oltre alla distanza, hanno ben poco da spartirsi, quasi una a rappresentare l’emblema del profano e l’altra del sacro.

In realtà non tutti sanno che il vero nome della città californiana non è semplicemente Los Angeles oppure L.A, ma il nome completo è davvero molto lungo. Ci sono diverse versioni, ma bene o male tutte simili. Quella più lunga e completa è ” El Pueblo de Nuestra Señora la Reina de los Ángeles del Río de Porciúncula de Asìs”.

Chiesetta della Porziuncola all’interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli ad Assisi (Credit flikr)

Ovviamente il nome è in spagnolo perché a fine ‘700 un gruppo di esploratori spagnoli si spinse ad esplorare la California. Fra di essi anche un gruppo di francescani. Fu scoperto un piccolo corso d’acqua, dove oggi sorge Los Angeles, e gli esploratori lo chiamarono il fiume di Nostra Signora degli Angeli del fiume Porziuncola di Assisi. Negli anni qui si sviluppò un piccolo centro agricolo, rimasto tale per tanti decenni, che prese il nome di Villaggio di Nostra Signora la Regina degli Angeli del fiume Porziuncola di Assisi.

Con gli anni del lungo nome originale in spagnolo siamo giunti all’abbreviazione di Los Angeles o addirittura L.A. Torniamo però ad Assisi. Dove si trova il Porziuncola (in italiano)? Porziuncola è oggi il nome di una piccola chiesa antica inglobata all’interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli (1679). Questa piccola chiesetta, costruita nel 1200, lega diversi avvenimenti con San Francesco e Santa Chiara. Pare che vicino a questa chiesetta ci fosse questo Rio Porziuncola che potrebbe anche essere il nome di questa zona vicina al Monte Subasio.

Ecco dunque cosa unisce le due città e come vedete, cose che ci sembrano così lontane, andando a ricercare hanno spesso una radice comune.

About the Author

- Ingegnere Ambientale, laureato presso il Politecnico di Torino, si è specializzato in difesa del suolo. Oggi si occupa di progettazione di impianti ad energia rinnovabile e di sviluppo sostenibile della montagna, con focus sulla mobilità elettrica. Volontario di Protezione Civile, ama la natura, ma anche i social media e la fotografia. Per compensare la formazione scientifica coltiva lo studio della storia e delle scienze politiche. * Contatti: giuseppe.cutano@geomagazine.it * * IG e Clubhouse: @latitude_45