Published On: gio, Apr 22nd, 2021

Importanti riconoscimenti internazionali per 5 Parchi Nazionali italiani

Oggi, nel giorno mondiale della terra, ci giungono importanti notizie da 5 Parchi Nazionali italiani. In questi giorni diversi riconoscimenti internazionali stanno portando lustro alle nostre aree protette. Fra queste, il Parco Nazionale del Gran Paradiso, che è stato confermato nella Green List della IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura). L’organo dell’Assemblea delle Nazioni unite ha confermato l’ottimo lavoro del più antico Parco Nazionale d’Italia che si accinge a festeggiare il centesimo anno dalla nascita (2022).

Isola del Giglio, Parco Nazionale Arcipelago Toscano (Credit patpatpat)

Insieme al Parco Nazionale Gran Paradiso entrano nella prestigiosa lista altri due Parchi Nazionali italiani. Stiamo parlando del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi che si trova nell’Appennino, a cavallo di Toscana e Emilia Romagna, e del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. A livello mondiale sono 59 le aree protette all’interno della Green List

Vi avevamo invece già parlato della candidatura a geoparchi UNESCO per i Parchi Nazionale d’Aspromonte in Calabria e della Majella in Abruzzo. Oggi è stato ufficializzato che entrambe hanno superato l’iter di candidatura e così entrano ufficialmente a far parte di questa rete UNESCO di aree con particolare caratterizzazioni geologiche. Dunque riconoscimenti che vanno da nord a sud della Penisola.

Questi importanti riconoscimenti internazionali sono un riconoscimento degli sforzi delle aree protette italiane nella conservazione della natura. Soddisfazione anche da parte del Ministro alla Transizione Ecologica Cingolani per i risultati ottenuti che annuncia che i Parchi saranno protagonisti del recovery fund. L’Italia ha una delle biodiversità più ricche al mondo, oltre a particolarità geologiche davvero uniche, e questi riconoscimenti equivalgono ad una valorizzazione delle stesse. Dunque, oggi, nella giornata della terra, un motivo in più per festeggiare la nostra natura e la sua conservazione. Quindi complimenti ai Parchi Nazionali: Gran Paradiso, Foreste Casentinesi, Arcipelago Toscano, Majella e Aspromonte.

Fonti Consultate: Ansa

About the Author

- Ingegnere Ambientale, laureato presso il Politecnico di Torino, si è specializzato in difesa del suolo. Oggi si occupa di progettazione di impianti ad energia rinnovabile e di sviluppo sostenibile della montagna, con focus sulla mobilità elettrica. Volontario di Protezione Civile, ama la natura, ma anche i social media e la fotografia. Per compensare la formazione scientifica coltiva lo studio della storia e delle scienze politiche. * Contatti: giuseppe.cutano@geomagazine.it * * IG e Clubhouse: @latitude_45