Published On: ven, Mag 21st, 2021

Ambiente: la Rete Natura 2000 cosa è?

Il 21 maggio ricorre ogni anno la giornata europea della Rete Natura 2000. Si tratta di una rete di aree protette istituite in tutta Europa e l’Italia ne conta oltre 2.500. Ma quanti conoscono queste aree protette?

Andiamo a leggere la definizione di queste siti naturalistici di grande rilievo:

Natura 2000 è il principale strumento della politica dell’Unione Europea per la conservazione della biodiversità. Si tratta di una rete ecologica diffusa su tutto il territorio dell’Unione, istituita ai sensi della Direttiva 92/43/CEE “Habitat” per garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciati o rari a livello comunitario.

La rete Natura 2000 è costituita dai Siti di Interesse Comunitario (SIC), identificati dagli Stati Membri secondo quanto stabilito dalla Direttiva Habitat, che vengono successivamente designati quali Zone Speciali di Conservazione (ZSC), e comprende anche le Zone di Protezione Speciale (ZPS) istituite ai sensi della Direttiva 2009/147/CE “Uccelli” concernente la conservazione degli uccelli selvatici.

Rete Natura 2000 per Regione aggiornata ad dicembre 2020 (Credit MiTe)

Dopo aver letto le definizioni forse qualcuno in più si sarà sovvenuto dei siti SIC e ZPS che quasi probabilmente ognuno di noi ha vicino casa. In tutta Italia queste aree protette coprono quasi il 20% del territorio italiano e ogni Regione ha almeno un sito. 

Queste aree spesso possono combaciare con parte di Parchi Nazionali o altre aree protette, ma non sempre. Lo scopo è quello di proteggere particolari habitat, ma allo stesso tempo, come dice la direttiva, tenendo anche “conto delle esigenze economiche, sociali e culturali, nonché delle particolarità regionali e locali”. Dunque sono aree protette con un pò ottica diversa dalle classiche aree protette.

Per scoprire se vicino a casa vostra avete un aree protette o in un altro paese europeo, l’Unione, ha messo a disposizione uno strumento per webgis per consultare le mappe. Per ogni sito è poi possibile consultare le schede con tutte le caratteristiche di ciò che viene maggiormente tutelato. Ogni Regione ha sui siti istituzionali tutte le informazioni di dettaglio.

Dunque questa ricorrenza della giornata europea della Rete Natura 2000 può essere un’occasione per ognuno per scoprire le aree protette vicino a casa e magari programmarci una escursione per scoprire questi angoli nascosti di biodiversità italiana.

Per approfondire potete cliccare qui per consultare il sito del Ministero della Transizione Ecologica

Fonti Consultate: Ministero Transizione Ecologica, Unione Europea

About the Author

- Ingegnere Ambientale, laureato presso il Politecnico di Torino, si è specializzato in difesa del suolo. Oggi si occupa di progettazione di impianti ad energia rinnovabile e di sviluppo sostenibile della montagna, con focus sulla mobilità elettrica. Volontario di Protezione Civile, ama la natura, ma anche i social media e la fotografia. Per compensare la formazione scientifica coltiva lo studio della storia e delle scienze politiche. * Contatti: giuseppe.cutano@geomagazine.it * * IG e Clubhouse: @latitude_45